La natura degli svedesi

La natura degli svedesi

La natura degli svedesi

La Svezia è natura. Un Paese immenso popolato da solo dieci milioni di persone. Questo, noi che abitiamo a Stoccolma ce lo dimentichiamo. Il paradosso della grande città, che diventa sempre più popolata, e noi che siamo qua viviamo in spazi sempre più stretti, e corriamo in metropolitane sempre più affollate, e facciamo code lunghissime per andare al museo Fotografiska o ai ristoranti di Södermalm.

svezia natura 5

Gli svedesi sono intimamente legati alla natura, che è delicata e bellissima, ma potente, dominante. La natura in Svezia è il contrario dei bonsai giapponesi, nessuna forzatura, nessun ripiegamento di essa per adattarla ai gusti degli umani, semmai il contrario. Sono le persone che si adattano; gli svedesi hanno creato la loro società intorno alla natura, e le varie feste tradizionali ne celebrano la grandezza.

svezia natura 1

Gli svedesi non hanno due parole per bosco e foresta. Il loro è sempre SKOG, ed è grande, anche quando è vicinissimo alla città.

Moltissimi dei cognomi svedesi se non finiscono per -son (figlio di, per esempio Svensson, come si chiama mia figlia!) hanno un significato legato alla natura: Lindgren, Malm, Stenblad, Lindberg, Ekman, Lundqvist, Björklund, Sandberg …montagne, foglie, querce, sabbia, betulle… questo la dice lunga sulla natura intrinseca degli svedesi.

Insomma, gli svedesi ce l’hanno dentro la natura, è parte di loro fin da piccoli, il contatto è frequente e se ne infischiano del clima. La natura va vissuta sempre, con il vento, la pioggia, la neve e chiaramente il sole ( giallo, come il giallo della bandiera svedese).

svezia natura 7

Nelle tante case in cui ho vissuto ho sempre trovato nelle vicinanze dei bei boschetti dove rilassarmi e trovare un po’ di pace. Il laghetto dietro casa, il parco con il museo, la riserva naturale, il cimitero immerso in un parco bellissimo.

4 parchi e aree verdi a Stoccolma

Lötsjon, Artipelag a Gustavsberg, artistic venue a 20 minuti da Stoccolma, in cui natura e arte si uniscono nel cuore dell’arcipelago Judarskogens Naturreservat, Skogskyrkogården, sito patrimonio dell’Unesco e cimitero parco o meglio nel bosco, come amano definirlo gli svedesi: è un luogo mistico, dove la vita terrena e ultraterrena incontra la natura nel suo silenzio e nelle sue svariate forme di luce e color.

Questi alcuni esempi di luoghi in cui basta camminare un po’ a caso e ci si ritrova nel silenzio più profondo, e con la sola piacevole compagnia della natura. Io che ho sempre vissuto in mezzo al cemento e che nel cemento rumoroso trovavo conforto, qua in Svezia ho cominciato a guardare la natura con occhi nuovi, più curiosi, forse più maturi. Credo che questo sia coinciso con l’apprezzamento per il silenzio. Se prima il silenzio era un vuoto da riempire, adesso lo sento come una risorsa, un mezzo per comunicare con se stessi e rigenerarsi.

svezia natura 8

Perciò, enjoy the silence e abbraccia le betulle.

Testo e immagini: Valentina Carli – copertina @iocarl