Turismo e Web: intervista a Tiziana Dicembre [Itinerari d'Abruzzo]

Turismo e Web: intervista a Tiziana Dicembre [Itinerari d’Abruzzo]

Apro così una serie di interviste a social friends, social guru, freelance e influencers del mondo della comunicazione e dei social networks…ma anche uno spazio che raccolga case stories di chi, per passione e lavoro,  si racconta e si promuove sul web e sui social networks! Con chi inizio? Con Tiziana Dicembre guida stimata [ o come la definisco io, storyteller d’arte, cultura e territorio abruzzese] che ha aderito al progetto E.A.T. 2013

Tiziana Dicembre è?…

Una guida turistica iscritta all’albo della Regione Abruzzo

Tiziana e Alessio

Il tuo progetto?

Si chiama Itinerari d’Abruzzo, è un’associazione nata dal sogno di due ragazzi che amano la propria terra, l’Abruzzo, dal mare alla montagna.

Itinerari d’Abruzzo…3 pensieri per descrivere il progetto

Itinerari d’Abruzzo è un viaggio alla scoperta di una regione in cui i siti di interesse storico e artistico sono collocati in contesti naturali di straordinaria bellezza, spesso raggiungibili solo percorrendo sentieri di montagna, e che per questo sono poco conosciuti e rimangono al di fuori dei maggiori flussi turistici. Per scoprirli organizziamo tour in auto e trekking da svolgere nell’arco di una giornata.

Il primo scopo di Itinerari d’Abruzzo è far conoscere l’Abruzzo agli abruzzesi per far prendere loro coscienza di possedere un tesoro storico, artistico e naturalistico che può essere fonte inestimabile oltre che di cultura anche di turismo.

Il secondo scopo dell’associazione è far conoscere l’Abruzzo ai turisti che troppo spesso ne hanno una visione parziale concentrandosi su pochi luoghi noti, trascurando siti minori che forse racchiudono la vera anima abruzzese.

3 cose per cui il tuo modo di fare/essere guida è diverso

Escursionismo: prima ancora di essere guida turistica sono e sono sempre stata amante della montagna e dell’escursionismo. Questo mi ha permesso di conoscere luoghi particolari immersi nella natura che ora amo far conoscere agli altri. A differenza della guida turistica standard che generalmente accompagna grandi gruppi in centri storici e musei delle maggiori località, io preferisco accompagnare piccoli gruppi alla scoperta di siti meno conosciuti ma non meno importanti.

Fidelizzazione: grazie all’associazione abbiamo fidelizzato un gruppo di persone che ha abbracciato lo spirito di conoscenza che ne sta alla base e che ora ci segue con passione, felice di aver scoperto un nuovo modo di vivere l’Abruzzo.

Amicizia: i tour e i trekking da noi organizzati prevedono sempre un momento di convivialità che generalmente corrisponde alla consumazione del pranzo al sacco in aree pic-nic ubicate lungo i percorsi. Questi momenti, insieme alle relazioni che coltiviamo attraverso i social networks, ci ha permesso di creare veri e propri legami di amicizia.

Itinerari d’Abruzzo sui social networks…tutti i dove i quando ed i perchè

Siamo su facebook con i nostri profili e con la pagina itineraridabruzzo.com da dove lanciamo gli eventi e raccogliamo adesioni; siamo anche su instagram e su twitter.

Diciamo che Itinerari d’Abruzzo è nato prima sui social (ndr su facebook)e poi come vera e propria associazione, poiché all’inizio non sapevamo ancora che forma dare a questo sogno, e tutt’ora il progetto è in continua evoluzione.

Di recente il Comune di San Salvo ci ha concesso di stabilire la nostra sede associativa presso le strutture dell’Osservatorio del Mare, sul lungomare Cristoforo Colombo, dove gestiremo anche un punto di informazioni turistiche.

Questa posizione ci permetterà di svolgere quindi anche le visite guidate al Giardino Botanico Mediterraneo e una serie di attività all’interno della Riserva Naturale Regionale Marina di Vasto.

Passione è anche condivisione [proprio come per i social networks]..l’altra parte di Itinerari d’Abruzzo: Alessio!

Alessio è il 50% di Itinerari d’Abruzzo… nonché del mio cuore. Conoscerlo mi ha permesso di riscoprire e approfondire la mia antica passione per l’escursionismo e la montagna, poiché lui, come mi piace descriverlo, è nato con gli scarponi ai piedi. Il padre lo portava sui sentieri di montagna a pochi mesi di vita! Oggi è una guida ambientale escursionistica GAE. Quindi abbiamo questa grande passione che ci accomuna e che, insieme all’altra mia passione per la storia e per l’arte, ha dato vita a Itinerari d’Abruzzo. Così mentre io mi occupo di organizzare i tour culturali, lui si occupa dei trekking e delle escursioni naturalistiche.

I tre temi più trattati da Alessio nell’Ambito di Itinerari d Abruzzo

Trekking: lunghe passeggiate su sentieri di montagna di forte impatto paesaggistico

Escursioni naturalistiche: brevi passeggiate didattiche in contesti naturali di particolare importanza

Educazione Ambientale: progetti rivolti alle scolaresche per sensibilizzare i bambini all’amore e al rispetto per la natura

 

Ultimissima: [nn c’entra una fava ..ma fà fico!]..piatto preferito e luogo d’Abruzzo del cuore

Essendo di Vasto dovrei dire senza indugio il Brodetto, ma sono combattuta perché ho una passione sfrenata anche per la Ventricina del Vastese! Anche da questi miei gusti si capisce il forte dualismo fra mare e montagna che caratterizza l’Abruzzo e la mia anima.

Il luogo del cuore… è come chiedere ad una madre qual è il suo figlio preferito! Però vi posso dire qual è il luogo dove da bambina ho scoperto che l’Abruzzo può essere una regione sorprendente e tutta da scoprire: la valle dell’Orfento sulla Majella, vicino Caramanico Terme.

 

[io]…traggo queste conclusioni: la passione puo’ diventare lavoro, ma richiede grande impegno e costanza; Itinerari d’Abruzzo sui social? Su facebook vanno alla grande, twitter e instagram…devo crescere, ma sono certa che con tempo e dedizione…arriveranno anche ai turisti social addicted!

Itinerari d’Abruzzo visti da me?! Passione, territorio, volontà per capire che il Turismo in Abruzzo ha tanto da offrire…ed è davvero per tutti i gusti!Apro così una serie di interviste a social friends, social guru, freelance e influencers del mondo della comunicazione e dei social networks…ma anche uno spazio che raccolga case stories di chi, per passione e lavoro,  si racconta e si promuove sul web e sui social networks! Con chi inizio? Con Tiziana Dicembre guida stimata [ o come la definisco io, storyteller d’arte, cultura e territorio abruzzese] che ha aderito al progetto E.A.T. 2013

Tiziana Dicembre è?…

Una guida turistica iscritta all’albo della Regione Abruzzo

Tiziana e Alessio

Il tuo progetto?

Si chiama Itinerari d’Abruzzo, è un’associazione nata dal sogno di due ragazzi che amano la propria terra, l’Abruzzo, dal mare alla montagna.

Itinerari d’Abruzzo…3 pensieri per descrivere il progetto

Itinerari d’Abruzzo è un viaggio alla scoperta di una regione in cui i siti di interesse storico e artistico sono collocati in contesti naturali di straordinaria bellezza, spesso raggiungibili solo percorrendo sentieri di montagna, e che per questo sono poco conosciuti e rimangono al di fuori dei maggiori flussi turistici. Per scoprirli organizziamo tour in auto e trekking da svolgere nell’arco di una giornata.

Il primo scopo di Itinerari d’Abruzzo è far conoscere l’Abruzzo agli abruzzesi per far prendere loro coscienza di possedere un tesoro storico, artistico e naturalistico che può essere fonte inestimabile oltre che di cultura anche di turismo.

Il secondo scopo dell’associazione è far conoscere l’Abruzzo ai turisti che troppo spesso ne hanno una visione parziale concentrandosi su pochi luoghi noti, trascurando siti minori che forse racchiudono la vera anima abruzzese.

3 cose per cui il tuo modo di fare/essere guida è diverso

Escursionismo: prima ancora di essere guida turistica sono e sono sempre stata amante della montagna e dell’escursionismo. Questo mi ha permesso di conoscere luoghi particolari immersi nella natura che ora amo far conoscere agli altri. A differenza della guida turistica standard che generalmente accompagna grandi gruppi in centri storici e musei delle maggiori località, io preferisco accompagnare piccoli gruppi alla scoperta di siti meno conosciuti ma non meno importanti.

Fidelizzazione: grazie all’associazione abbiamo fidelizzato un gruppo di persone che ha abbracciato lo spirito di conoscenza che ne sta alla base e che ora ci segue con passione, felice di aver scoperto un nuovo modo di vivere l’Abruzzo.

Amicizia: i tour e i trekking da noi organizzati prevedono sempre un momento di convivialità che generalmente corrisponde alla consumazione del pranzo al sacco in aree pic-nic ubicate lungo i percorsi. Questi momenti, insieme alle relazioni che coltiviamo attraverso i social networks, ci ha permesso di creare veri e propri legami di amicizia.

Itinerari d’Abruzzo sui social networks…tutti i dove i quando ed i perchè

Siamo su facebook con i nostri profili e con la pagina itineraridabruzzo.com da dove lanciamo gli eventi e raccogliamo adesioni; siamo anche su instagram e su twitter.

Diciamo che Itinerari d’Abruzzo è nato prima sui social (ndr su facebook)e poi come vera e propria associazione, poiché all’inizio non sapevamo ancora che forma dare a questo sogno, e tutt’ora il progetto è in continua evoluzione.

Di recente il Comune di San Salvo ci ha concesso di stabilire la nostra sede associativa presso le strutture dell’Osservatorio del Mare, sul lungomare Cristoforo Colombo, dove gestiremo anche un punto di informazioni turistiche.

Questa posizione ci permetterà di svolgere quindi anche le visite guidate al Giardino Botanico Mediterraneo e una serie di attività all’interno della Riserva Naturale Regionale Marina di Vasto.

Passione è anche condivisione [proprio come per i social networks]..l’altra parte di Itinerari d’Abruzzo: Alessio!

Alessio è il 50% di Itinerari d’Abruzzo… nonché del mio cuore. Conoscerlo mi ha permesso di riscoprire e approfondire la mia antica passione per l’escursionismo e la montagna, poiché lui, come mi piace descriverlo, è nato con gli scarponi ai piedi. Il padre lo portava sui sentieri di montagna a pochi mesi di vita! Oggi è una guida ambientale escursionistica GAE. Quindi abbiamo questa grande passione che ci accomuna e che, insieme all’altra mia passione per la storia e per l’arte, ha dato vita a Itinerari d’Abruzzo. Così mentre io mi occupo di organizzare i tour culturali, lui si occupa dei trekking e delle escursioni naturalistiche.

I tre temi più trattati da Alessio nell’Ambito di Itinerari d Abruzzo

Trekking: lunghe passeggiate su sentieri di montagna di forte impatto paesaggistico

Escursioni naturalistiche: brevi passeggiate didattiche in contesti naturali di particolare importanza

Educazione Ambientale: progetti rivolti alle scolaresche per sensibilizzare i bambini all’amore e al rispetto per la natura

Ultimissima: [nn c’entra una fava ..ma fà fico!]..piatto preferito e luogo d’Abruzzo del cuore

Essendo di Vasto dovrei dire senza indugio il Brodetto, ma sono combattuta perché ho una passione sfrenata anche per la Ventricina del Vastese! Anche da questi miei gusti si capisce il forte dualismo fra mare e montagna che caratterizza l’Abruzzo e la mia anima.

Il luogo del cuore… è come chiedere ad una madre qual è il suo figlio preferito! Però vi posso dire qual è il luogo dove da bambina ho scoperto che l’Abruzzo può essere una regione sorprendente e tutta da scoprire: la valle dell’Orfento sulla Majella, vicino Caramanico Terme.

[io]…traggo queste conclusioni: la passione puo’ diventare lavoro, ma richiede grande impegno e costanza; Itinerari d’Abruzzo sui social? Su facebook vanno alla grande, twitter e instagram…devo crescere, ma sono certa che con tempo e dedizione…arriveranno anche ai turisti social addicted!

Itinerari d’Abruzzo visti da me?! Passione, territorio, volontà per capire che il Turismo in Abruzzo ha tanto da offrire…ed è davvero per tutti i gusti!